English for children

asino-lfc_430L’inglese si impara attraverso il gioco, le attività manuali, le canzoni e il divertimento. È il modo più naturale, divertente e utile per imparare. 

Il gioco, l’uso creativo dei cinque sensi e di tutto il corpo del bambino sono gli strumenti per apprendere senza sforzo: con le stesse naturali modalità con cui un bimbo impara la propria lingua madre. L’età migliore per imparare una lingua straniera va dalla nascita fino ai sei anni. In questa fase il bambino non ha ancora uno schema linguistico preciso.

Il programma è basato su esperienze quotidiane concrete e non sull’apprendimento di strutture grammaticali. 

Per i bambini più grandi sono previsti giochi, attività di gruppo, drammatizzazioni e, in base al livello, anche conversazioni su temi di attualità a loro vicini quali musica, cinema, sport. Dai 7 anni in avanti è prevista la preparazione per gli esami di fine d’anno Trinity GESE ( General Exam of Spoken English) dal grade 1 al grade 12.

4 – 6 anni

Per bambini che hanno appena iniziato a studiare e stanno imparando a leggere e scrivere. A questa età, i bambini imparano la lingua attraverso ilgioco, la pratica e l’esperienza imparando a metterla in pratica poi.

7 – 10 anni

L’enfasi a questo livello è volta ad aiutare i bambini a raggiungere una maggiore padronanza della lingua.

11 – 14 anni

Questo corso è studiato per suscitare interesse nei bambini e motivarli a cominciare a comunicare in inglese. A questa età, i bambini vengono spinti ad imparare la lingua in modo più analitico, favorendo un’ acquisizione più veloce della stessa.

asinofumetto_430
Print Friendly